Partita Iva: stop alle disuguaglianze

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Da tempo è necessario tutelare i liberi professionisti in regime di partita iva. In particolare i giovani professionisti. Appare necessario riformare il sistema degli acconti, le aliquote e soprattutto garantire pari diritti a quelli dei lavoratori dipendenti: indennità di disoccupazione, malattia, maternità.

La libera professione è la nuova schiavitù, molti giovani professionisti sono tenuti a rinunciare alla propria attività per l'impossibilità di sostenere il sistema. E' giunto il momento di cambiare!


Vuoi condividere questa petizione?