Modifica: legge Iori, accesso università, lavoro per meritocrazia

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


La legge iori definisce che chi può lavorare nel campo dell’infanzia debba avere obbligatoriamente una laurea, in scienze dell’educazione (andando ad escludere, diplomati, pedagogisti,psicologi,assistenti sociali).

il problema non verte su laurea o diploma ma bensì sul fatto che l’accesso all’università oltre che estremamente oneroso è anche a numero chiuso ossia con posti limitati. La chiusura delle possibilità universitarie unita a quella dell’impossibilità lavorativa rendono ancora più difficile l’entrata di personale all’interno delle strutture infantili.

la legge iori per quanto definisca l’attività di educatore deve anche tenere in conto quella fetta di popolazione che non può permettersi l’università.

inoltre la laurea non sempre produce personale qualificato, sempre più spesso lavoro con laureati che non sanno minimamente come trattare un bambino.

abbandoniamo il sistema dipendente da lauree e pezzi di carta e iniziamo un lavoro di meritocrazia!

La petizione richiede:

- la creazione di corsi tematici specifici gratuiti che forniscano le basi necessarie al lavoro nell’infanzia per i diplomati,

- l’eliminazione dell’obbligo di Laurea, con il riconoscimento del ruolo di educatore, e la suddivisione tra educatore professionale socio-pedagogico (laurea) ed educatore generico (diplomato in aree sociali socio-psicopedagogico, dirigente di comunità ecc.)

- l’apertura delle università

- l’accesso al lavoro per meritocrazia 



Oggi: Lorenzo conta su di te

Lorenzo Puppo ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Luigi Di Maio: Modifica: legge Iori, accesso università, lavoro per meritocrazia". Unisciti con Lorenzo ed 210 sostenitori più oggi.