M5S dica no al governo ed ad alleanze

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Chiedo a Luigi Di Maio e Beppe Grillo quali referenti del movimento politico M5S di non fare accordi con alcuno ne, tanto meno, di dare vita a un governo di minoranza.

Nel primo caso sarebbe un tradimento dei principi del movimento, che lo porterebbe inevitabilmente a diventare "politicante" come tutti gli altri, che abbiamo da sempre combattuto proprio per questo.

In un caso e nell'altro saremmo sottoposti al logoramento che avrebbe lo stesso esito, peggiorato da un sicuro ridimensionamento, che toglierebbe di fatto anche l'ultima speranza per il Paese.