CORRIDOIO COVID-FREE MAR ROSSO

CORRIDOIO COVID-FREE MAR ROSSO

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
marco Biraghi ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Luigi Di Maio (Ministro per gli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale) e a

Gentili Ministri ,

si parla solamente di turismo incoming in Italia, ma nessuno parla di tutti gli operatori italiani che lavorano all'estero e che sono fermi da fine 2019, e pochi parlano dei numerosi TO  o agenzie di viaggi  arrivate al collasso, che lavorano prevalentemente con turismo extra Eu. E' imbarazzante leggere di voler far entrare in Italia, con il Covid Pass,  Americani, Israeliani e Inglesi perchè portano soldi, senza dare la possibilità ai turisti italiani di andare in altri paesi extra Eu per turismo, oltretutto con pochi casi di Covid. Perchè un americano può venire in Italia in vacanza, e un italiano non può andare in mar rosso ?

Anche gli italiani che lavorano all'estero hanno diritto al lavoro. 

Chiediamo con forza l'apertura di un CORRIDOIO COVID-FREE per  Mar rosso e Maldive per dare finalmente la possibilità agli operatori del settore, di tornare a lavorare.

 

 

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!