CASTELLUCCIO non è un "non luogo"!

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Una colata di cemento deturperà per sempre uno degli spettacoli naturali più ammirati d’Italia.

Il terremoto ha ucciso, devastato, reciso vite e storie.

Oggi un luogo unico, che molti italiani, umbri, marchigiani e non solo considerano una parte del patrimonio personale, storico e naturalistico di questo Paese, ha subito un ulteriore attacco. La Piana di Castelluccio, lembo umbro al confine con le Marche, nota in tutto il mondo per l’ambiente naturale unico e per la bellezza della “fioritura”, subisce una modifica sostanziale a causa di una decisione politica che la cambierà, in peggio, per sempre.

Un pezzo di Italia non c’è più. Di seguito tre post Facebook razionali e rabbiosi da parte di tre persone che sul terremoto e sulla vicenda di Castelluccio non hanno lesinato critiche a quanto stava avvenendo. Inascoltati. (https://www.picenooggi.it/2018/04/27/54998/castelluccio-la-dove-cera-la-fioritura-ora-ce-lecomostro/

 



Oggi: ENZO conta su di te

ENZO EUSEBI ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Luigi Di Maio: CASTELLUCCIO non è un "non luogo"!". Unisciti con ENZO ed 131 sostenitori più oggi.