NO ALLO SCEMPIO AL DOSSO DEI VETTI

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


 

Lasciamolo così... che di strade e cemento la Valmalenco è già satura.
NO alla strada Franscia-Dosso Vetti- Campascio in Comune di Lanzada.
L’Amministrazione Comunale di Lanzada intende realizzare una nuova rotabile di accesso ai maggenghi Orsera, Fontane Dosso Vetti e Campascio di Torre del costo di 480.000 euro.
La scheda tecnico-economica d’intervento prevede la realizzazione di una strada larga 2,50 m, con un primo lotto pari a 1575m.
L’opera è impattante e comporterà opere di scavo, pavimentazione in calcestruzzo nei tratti di maggior pendenza, la realizzazione di n. 7 tornanti aventi raggio di curvatura maggiore di n. 6 metri lineari, murature di sostegno in pietrame e malta con fondazioni in cemento armato e realizzazione di aree di scambio ogni 300 m.
L’intera area si presenta critica dal punto di vista geologico e non si capisce come potrà passare tra le balze di roccia senza distruggere la secolare mulattiera che dall'’800 gli alpinisti usavano per raggiungere i rifugi del Bernina.
Diciamo NO a quest’ ennesimo scempio, ennesima vergogna, ennesimo attentato alla cultura di queste montagne e al loro futuro, sepolto sotto uno strato di calcestruzzo.