Va bene darci compiti, ma non riempirci fino al collo, dandoci anche un tempo limite

Va bene darci compiti, ma non riempirci fino al collo, dandoci anche un tempo limite

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Vijay Trabacchin ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Patrizio Bianchi (Ministro dell'Istruzione) e a

Ragazzi come voi vedete i professori ci stanno dando compiti. Anzi forse sono esagerati nel darli, perché pretendono che li facciamo per un determinato giorno e vogliono anche che glieli inviamo, e se non lo facciamo ci mettono una annotazione negativa sul registro, che poi andrà a intaccare l'andamento scolastico dell'alunno.         Facciamo le videolezioni e ci danno compiti, stiamo facendo come se fossimo a scuola. Ma loro esagerano, "Perché non gli diamo tanti compiti così da farli rimanere concentrati". No cari professori, noi studenti facciamo i compiti ma se ogni ora ci aggiungete materiale da svolgere noi non riusciamo a fare tutto. Sono uno studente del quarto anno di superiori di Venezia, i miei professori hanno deciso di non farci fare le videolezioni ma di riempirci di compiti e ogni giorno ne aggiungono sempre più. Faccio un esempio: la mia prof di italiano, ha dato da vedere 8 filmati da 2 ore ciascuno, 4 temi, studiare 2 argomenti nuovi, tutto questo per venerdì. Che poi questa prof ci ha dato le cose oggi, dopo una settimana che ci aveva avvisato. Penso che quando andiamo a scuola, ci diano meno compiti di quanti ce ne stiano dando in questi giorni.

Quello che voglio dire è che SÌ, DATECI COMPITI MA NON DA RIEMPIRCI FINO AL COLLO. VA BENE FARE LE VIDEOLEZIONI, VA BENE DARCI I COMPITI, VA BENE DARCI DA STUDIARE NUOVI ARGOMENTI DA SOLI. MA NON PRETENDERE ANCHE CHE SI RISPETTINO GIORNI E ORARI. Anche se ci mettessimo di buona volontà non riusciremmo mai a farli tutti.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!