Vogliamo il trasporto bici sui treni per Calalzo, indispensabile per lo sviluppo del cicloturismo tra le Dolomiti e Venezia

Vergogna. Nessun treno infrasettimanale per raggiungere Calalzo con bici al seguito, e l'unico giorno festivo si trova spesso e volentieri il treno saturo se non si prenota con secoli di anticipo. Trenitalia va sanzionata il prima possibile, come beffa in questi casi,non restituiscono neppure l'intero importo nel rimborso dei biglietti, si trattengono quasi 3 euro.Vergogna

6 years ago
Shared on Facebook
Tweet