Indipendenza: la misura sanitaria improrogabile per il Veneto

Indipendenza: la misura sanitaria improrogabile per il Veneto

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Radio Nazionale Veneta ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Luca Zaia (Presidente Regione Veneto)

Luca Zaia, la storia ti ha dato un compito a cui non ti puoi sottrarre. Il Popolo Veneto ha bisogno che tu proclami l'indipendenza del Veneto quale misura sanitaria improrogabile. 

Il Veneto ha bisogno di tutto il Popolo Veneto per sopravvivere, nessuno deve tirarsi indietro, tutti possiamo fare qualcosa indipendentemente dalla nostra condizione sociale, culturale ed economica. Il Popolo Veneto è un grande popolo ed in questi giorni lo sta dimostrando in ogni momento. 

Per uscire dalla crisi a cui ci costringe l'Italia dobbiamo muoverci e diffondere questi 10 punti. 

  1. È Veneto chi ama il Veneto, indipendentemente dal luogo di nascita e dalla discendenza di sangue.
  2. Si prende atto della volontà del Popolo Veneto, a seguito della vittoria referendaria del 22 ottobre 2017, ad autodeterminarsi e ritornare ad essere autonomo e indipendente dall'occupante italiano.
  3. Si ritiene, considerando gli innumerevoli tentativi di dialogo del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia con il governo italiano, a fronte della pandemia Covid-19, che l’unica misura sanitaria urgente ed inderogabile sia la proclamazione unilaterale dell’Indipendenza del Veneto.
  4. E’ necessario denunciare immediatamente tutti gli accordi UE sottoscritti dall’italia e che il Veneto esca dall'Unione Europea.
  5. Dobbiamo sottoscrivere accordi bilaterali con gli Stati del consesso internazionale in base ai reciproci interessi nazionali.
  6. Assumere l’impegno, con gli Stati e le Regioni contermini, d’intrattenere rapporti di buon vicinato e collaborazione nello spirito della pace e della fratellanza tra i Popoli.
  7. Il prossimo consiglio regionale deve quindi divenire assemblea costituente della rinata Veneta Serenissima Repubblica.
  8. Le forze dell’ordine presenti sul territorio Veneto devono mantenere il loro incarico nell'impegno della tutela e della difesa del Popolo Veneto.
  9. Dobbiamo ricusare ogni debito sottoscritto da organismi italiani con ricadute sul Popolo Veneto.
  10. Occorre quindi procedere alla nomina di una commissione mista di storici ed economisti per la redazione della richiesta di risarcimento all’italia per i danni causati durante l’illegale occupazione del Veneto dal 1866 ad oggi.
0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!