Case di piacere

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


So che questa mia petizione scandalizzerà i "bigotti" che poi sono i primi a dire, io non sono mai andato a prostitute! I vantaggi che la nostra società avrà dalla riapertura delle Case di Piacere saranno molti! Ad esempio: Rendere legale in Italia la prostituzione e togliere cosi dalle strada delle donne che rischiano ogni giorno la loro vita e la salute. Un ulteriore risparmio da parte della nostra sanità, dato che capita spesso che vengano aggredite. Togliere la visibilità sulle strade delle prostitute, così da evitare le critiche da parte delle persone che trovano "immorale" la loro vista e al tempo stesso, evitare da parte degli automobilisti manovre azzardate e incidenti Aumentare gli introiti dello stato, grazie ad una tassazione e alla regolamentazione di questo lavoro. Questa mia petizione è mirata essenzialmente a tutelare la salute e la vita di prostitute e clienti! Moltissime di queste donne vengono sfruttate e spesso picchiate da uomini senza scrupoli, questo crea un danno a loro, ma si ripercuote economicamente e moralmente anche sulla nostra società, dato che poi avranno bisogno di cure fisiche e psichiche. Inoltre esiste anche il rischio da parte dei clienti di essere aggrediti, oppure di contrarre malattie che potrebbero infettare i loro familiari, o incorrere in sanzioni da parte delle forze dell'ordine con il rischio che tali sanzioni vengano recapitate a casa. Infine c'è l'aspetto economico, la regolarizzazione della prostituzione porterebbe nelle casse dello stato un importante contributo fiscale e parte di questo contributo verrebbe usato anche per garantire cure e controlli sanitari da parte degli ospedali, in ultimo lo stato riuscirebbe finalmente ad eliminare la delinquenza che si nutre dello sfruttamento di persone e di traffico da altri paesi di donne e minorenni indifesi. Questa è una battaglia di civiltà che va combattuta da tutti noi, per eliminare sfruttamento e discriminazione, questa battaglia va portata fino in parlamento per fare in modo di approvare una legge che ci renda uguali ad altri paesi in cui è lo stato a regolamentare una vita più civile per tutti!


Oggi: anna lisa conta su di te

anna lisa ferrandi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Lisa Ferrandi: Case di piacere". Unisciti con anna lisa ed 38 sostenitori più oggi.