Contro i soprusi nei confronti di un povero animale, bistrattato dalla padrona, aiutatela

Contro i soprusi nei confronti di un povero animale, bistrattato dalla padrona, aiutatela

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Dario Immordino ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Lidl

Ogni giorno un povero animale, chiamato Minù (o Milù, non ricordo) viene bistrattato dalla malvagità della propria padrona, un'infida figura, ma di cui non farò nome, in quanto vorrei rendere priva di cavilli legali la questione. Noi studenti siamo testimoni di questi maltrattamenti, quando la padrona, nel suo pigiamone, apre la porta al cane disperato, sommergendolo però di frasi minacciose, riguardanti una impossibile possibilità di ri entrare nella stanza una volta fatta uscire, o viceversa.

Mi riferisco a voi, signori direttori della Lidl, invece dei fondi utilizzati per le scarpe, utilizzateli per questi drammi di attualità, un argomento sensibile a cui noi studenti siamo molto legati, un tema delicato ma che non deve essere affrontato con inerzia, ma con decisione e compostezza.

Aiutateci, salverete oggi una vita, domani milioni.

Grazie di tutto, studenti della 4^A

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!