Raccolta differenziata Pomara - Acqua dei Corsari

Raccolta differenziata Pomara - Acqua dei Corsari

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Salvatore Galati ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Leoluca Orlando (Sindaco di Palermo)

Purtroppo a distanza di oltre otto mesi da quella missiva nulla è cambiato. Continuano a verificarsi quotidianamente fenomeni di abbandono incontrollato nelle vie sopracitate provenienti da cittadini di alcuni paesi limitrofi che non hanno l'intenzione di fare la differenziata.

La frequenza e la regolarità con cui avvengono tali fenomeni hanno determinato un sostanziale degrado di detti luoghi, tale da far ipotizzare l’eventualità che, laddove si individuassero i soggetti responsabili di tale ripetuto e definitivo accumulo di rifiuti, si possa configurare a loro carico, oltre che il reato di abbandono di rifiuti (art. 255 del D. Lgs. 152/2006) anche quelli ben più gravi di attività di smaltimento di rifiuti non autorizzata (art. art. 255 del D. Lgs. 152/2006) e di discarica abusiva (art. 256 comma 3 del D. Lgs 152/2006).

Ravvisato che il profondo abbandono e il grave degrado ambientale presente nelle aree menzionate genera nei cittadini una condizione di profonda indignazione , oltre al legittimo timore per le possibili conseguenze sulla salute pubblica riguardo l’eventuale tossicità dei materiali nell’area in questione,

Si chiede, al Sindaco di Palermo, Al Sig. Ass.re Decoro Urbano, al Settore Ambiente e al Presidente Rap S.p.A. di considerare “GRAVE EMERGENZA” la situazione di degrado ambientale presente presso le aree citate a causa dell’abituale abbandono illegale di rifiuti tossici e non tossici.

Pertanto , si chiede, attraverso una petizione online di fare partire la raccolta differenziata nel tratto Pomara – Acqua dei Corsari togliendo tutti contenitori che ad oggi stanno creando sei problemi di decoro e salute per i cittadini, visto i rifiuti di ogni genere che vengono sversati sul territorio di Palermo.

Il Consigliere Giuseppe Guaresi

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!