PETIZIONE CHIUSA

Le compagnie telefoniche si dotino di Uffici di relazione con i clienti e di rapidi servizi di assistenza tecnica

Questa petizione aveva 34.830 sostenitori


A chi di voi non è capitato di avere un problema con una compagnia telefonica? Io da avvocato ricevo moltissime lamentele. Proposte contrattuali che riservano brutte sorprese, attivazione di servizi non richiesti, telefonate fantasma verso famigerate numerazioni a costi d'oro, utenze telefoniche isolate, traslochi di linea lenti e complicati. In questi casi, come utenti siamo soli, senza la possibilità di una rapida risoluzione del disservizio.

Chiamando i Call center, siamo costretti a lunghe attese, e le compagnie sono rapidissime ed efficienti nel chiudere contratti e chiedere pagamenti, ma non hanno interesse ad investire sulla corretta gestione del rapporto col cliente nei momenti di difficoltà.

Chiedo che tutte le compagnie telefoniche si dotino di Uffici di relazione con i clienti e di rapidi servizi di assistenza tecnica, da dislocare in tutti i Comuni Capoluogo di Provincia e nelle città più popolose.

Sono un avvocato aquilano, collaboro con l'associazione Adusbef (Associazione Difesa Utenti Servizi Bancari E Finanziari), delegazione di Vasto, da tempo mi occupo di difendere i clienti in difficoltà con le compagnie telefoniche. Credo che le compagnie telefoniche debbano cominciare ad investire nella qualità dei servizi e nell’assistenza ai clienti. Avere un ufficio a cui rivolgersi permetterebbe agli utenti di relazionarsi con la compagnia in modo diretto, di non essere costretti a lunghe attese telefoniche, non dover inviare raccomandate per ogni comunicazione o restituzione. In pratica, questa soluzione aiuterebbe a non sentirsi presi in giro, dando un volto alle compagnie telefoniche.



Oggi: Gianluca conta su di te

Gianluca Racano ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Le compagnie telefoniche si dotino di Uffici di relazione con i clienti e di rapidi servizi di assistenza tecnica". Unisciti con Gianluca ed 34.829 sostenitori più oggi.