Io sto con Marco Vannini

0 hanno firmato. Arriviamo a 25.000.


Ciontoli Antonio, padre della allora fidanzata del giovane Marco Vannini, è stato condannato alla pena di anni 5 di reclusione per l'omicidio colposo di Marco. Dalla pistola di Ciontoli è partito un colpo che ha ucciso Marco, dopo lenta agonia e sofferenza. Chiediamo che la Procura Generale presso la Corte di Appello di Roma proponga ricorso per cassazione per l'annullamento della sentenza di secondo grado. Si rifaccia il processo di appello.