Voglio che d'ora in avanti nessuno provi ciò che ho provato io nel leggere certe cose.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


"Non chiamare mai 'angelo' il tuo idolo, perché quando lo sarà davvero sarà difficile accettarlo."

Quest'estate ho avuto modo di provare fino in fondo il significato di questa frase. La perdita di un idolo è qualcosa di sconvolgente, come quella di una qualsiasi persona a cui si è affezionati, e diventa ancora più sconvolgente se si tratta di un suicidio. 

Ad aggravare la situazione ci sono i giornalisti, che invece di capire l'entità di un gesto del genere aggravano la situazione rilasciano informazioni private sulla morte di quel povero uomo che ha fatto a pugni con sé stesso per tutta la vita. Questo non va bene. Vorrei che non succeda più.

#FUCKYOUTMZ #FuckDepression #MakeChesterProud 



Oggi: Silvia conta su di te

Silvia Allegretti ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "La massa: Voglio che d'ora in avanti nessuno provi ciò che ho provato io nel leggere certe cose.". Unisciti con Silvia ed 12 sostenitori più oggi.