PETIZIONE PER SALVARE LARGO GABELLA DEL PESCE (LATO MARE)

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


PETIZIONE PER SALVARE LARGO GABELLA DEL PESCE (LATO MARE) ultimo slargo di Torre dove è possibile realizzare finalmente una PIAZZA A MARE.

 Torre del Greco, pure essendo una grande città di mare, ha solo due slarghi destinati a piazze (Piazza S. Croce e Piazza Luigi Palomba) ed è inconcepibile per una città come la nostra non avere almeno una “piazza a mare”. Sono passati circa quarant’anni da quando il Prof. Bequinot presentò all’Amministrazione del Comune di Torre del Greco il Piano di Recupero del Centro Urbano che prevedeva un riordino urbanistico della zona mare. Era nel 1980 e da allora le varie Amministrazioni Comunali che si sono succedute, pur avendolo acquisito, non hanno mai esaminato detto piano, che prevedeva una serie di interventi rivolti alla riqualificazione della zona mare. Per Largo Gabella del Pesce (lato mare) ne prescriveva l’utilizzo per “visuali di particolare interesse paesistico”.

All’epoca della formulazione delle proposte per l’utilizzo dei fondi dell’ormai famoso Piano Integrato Urbano (PIU - Europa) il tavolo appositamente costituito dai rappresentanti dell’allora amministrazione comunale e dai rappresentanti della società civile decise di dedicare particolare attenzione allo sviluppo e recupero della “zona mare”, per poter presentare la città con una veste più elegante, pronta a lanciarsi nella scia delle città turistiche della Regione Campania.

Ciò premesso riteniamo del tutto inopportuno destinare ed ipotecare per sei anni l’unica ed ultima area libera nella zona mare della città per realizzare un non meglio precisato intervento “per scopi turistico-ricreativo a carattere stagionale”, nel mentre - in attesa anche di conoscere le previsioni del PUC in fase di elaborazione – auspichiamo che l’area possa essere utilizzata come una vera PIAZZA A MARE per l’intero anno e non solo per il periodo stagionale, e dove finalmente i cittadini ed i turisti che vorranno venire nella nostra città potranno passeggiare liberamente e passare le loro ore libere, magari insieme ad amici, figli e per i più anziani, insieme ai nipotini.

Si chiede pertanto al Commissario Prefettizio Dr. Giacomo Barbato di esaminare la problematica sollevata e, in attesa di acquisire le previsioni definitive del PUC, in corso di elaborazione, che vorrà certamente prevedere gli interventi di riqualificazione dell’intera zona mare, revocare il Bando di Gara Pubblico emanato dal dirigente dal 6° Settore “Tutela del Territorio” dal titolo: “Affidamento in concessione di un’area comunale per finalità turistico-ricreative a carattere stagionale ricadente sul litorale del Comune di Torre del Greco”.



Oggi: Antonio conta su di te

Antonio Altiero ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "La cittadinanza di Torre del Greco: PETIZIONE PER SALVARE LARGO GABELLA DEL PESCE (LATO MARE)". Unisciti con Antonio ed 520 sostenitori più oggi.