Valorizzazione pediatra triestina Sonia Massera

Valorizzazione pediatra triestina Sonia Massera

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Elena Cerkvenic ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a La cittadinanza attiva

E’ importante Che la pediatra dottoressa Sonia Massera, Avendo dato lustro a Trieste, la nostra citta’ venga adeguatamente valorizzata, le venga riconosciuto valore, eventualmente anChe con la proposta di una targa affissa esternamente all’ edificio dove aveva Lo studio medico ed egregiamente esercitava la sua professione di pediatra con alta competenza, nobilta’ di Animo e massimo impegno per tutti i BAMBINI Che avevano bisogno di cure. 
Di distinta ed abbiente famiglia slovena nacque a Gorizia Il 20 settembre 1911 e mori’ a Trieste Il 14 agosto 2005. Uno dei primi protagonisti intellettuali a valorizzare Sonja Massera e’ stato l’ Avvocato Eno Pascoli, brillante magistrato, dopo di lui Il Dottor Claudio Bevilacqua nella sua opera Medici Giuliani del passato tra ricerche e ricordi di un Vecchio medico. Il padre di Sonia Massera ERA Giudice, esercitava la sua professione nell’ Impero Austroungarico. Sonja Massera consegui’ la maturita’ classica, si laureo’ brillantemente a pieni Voti con 110/110 e lode nel 1937 con una tesi in Ematologia all’ universita’ degli Studi di Torino. Fu allieva del grande patologo Carlo Gamna, del quale ERA stata allieva. Presto’ servizio agli Ospedali Riuniti di Trieste come assistente volontaria della seconda divisione medica, diretta all’epoca da Adriano Sturli, Che nel 1902 aveva scoperto, a Vienna, con Alfred von Decastello, il IV Gruppo sanguigno, il gruppo AB. Persona poliedrica per interessi culturali, Civici e sportivi, ERA abbonata alla Societa’ dei Concerti, amava la musica classica, Il Teatro, la Buona lettura, tenendosi sempre aggiornata. Viaggio’ molto. Amante della natura e dello sport svolse fino Ad eta’ anziana pratica sciatoria. 

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!