La Casa delle donne di Milano non si tocca

0 hanno firmato. Arriviamo a 50.000.


La Casa delle donne di Milano, aperta da 6 anni, è frutto della partecipazione attiva delle donne che si sono riunite intorno a un tavolo Spazi, voluto dalla Commissione Pari Opportunità della Giunta Pisapia in una inedita sinergia tra la democrazia partecipata e le istituzioni.

Il contratto di comodato d'uso gratuito è scaduto, ma rimane la necessità di un luogo che segni simbolicamente e concretamente la presenza delle donne in città.

Firma la petizione affinché questo spazio rimanga patrimonio delle donne per continuare un'esperienza di apertura alle donne della città e di collegamento tra le reti nazionali e internazionali, dove il pensiero, la creatività e la forza delle donne trovino uno spazio per l'espressione e l'azione. 

La Casa delle donne deve rimanere dove è, a disposizione di tutte e con le condizioni esistenti.



Oggi: carla conta su di te

carla bottazzi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "La Casa delle donne di Milano non si tocca". Unisciti con carla ed 43.270 sostenitori più oggi.