NO alla TRIPTORELINA.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


La TRIPTORELINA è un principio attivo che inibisce lo sviluppo di ormoni. L'Aifa darà il via libera alla prescrizione del farmaco per la pubertà precoce e la disforia di genere. Vogliono far si che venga prescritta anche ai minori che vivono un conflitto interiore sulla loro sessualità. l'obbligo del genitore dev'essere quello di educare ed aiutare la propria prole ricorrendo magari ad un aiuto psicologico e non FARMACOLOGICO. Noi diciamo NO ALLA TRIPTORELINA. Educare i figli su quella che è l'identità fisica biologica. NON esiste un genere astratto. Un bambino non può avere la capacità decisionale di un adulto. Bisogna intervenire affinché si fermi questa autodistruzione. Non permettere che questo farmaco venga distribuito.



Oggi: Angelo Antonella conta su di te

Angelo Antonella D'Ingeo ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "L'Agenzia italiana del farmaco: NO alla TRIPTORELINA.". Unisciti con Angelo Antonella ed 81 sostenitori più oggi.