Ban tv x Mughini:chi chiama stupro rapporto non consenziente è 1maiale nel posto sbagliato

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Giampiero Mughini è un volto pubblico della televisione italiana, un giornalista ospite di svariate trasmissioni tv e un elzevirista su quotidiani. Lunedì 8 ottobre durante una puntata della trasmissione #tikitaka in onda su Italia 1, in merito all'inchiesta aperta ai danni di Ronaldo in USA ha scandito che non si trattava di stupro ma di "rapporto non consenziente". Quest'affermazione profondamente sessista, tesa a minimizzare il reato di cui è accusato Cristiano Ronaldo, priva qualsiasi donna dell'auto determinazione di decidere se, come e quando avere un rapporto sessuale e assegna all'uomo la facoltà di prendere il corpo della donna contro il suo volere, dopo ripetuti NO, riducendo uno degli atti di prevaricazione fisica più orribili che si possano commettere ad una mera questione definitoria. 

Le donne (ma anche i bambini, i disabili, i soggetti deboli) vittime di stupro portano il segno dell'esperienza per sempre nello spirito e nella carne, e con le sue parole Il signor Mughini ha implicitamente affermato che il rifiuto ripetuto può essere rubricato come semplice non consensualità e non come un reato di violazione dell'integrità e dignità del corpo umano. 

Firma la petizione diretta alla presidenza dell'ordine dei giornalisti per spingerli a prendere provvedimenti disciplinari contro Mughini ed allontanarlo dalla TV. Comincia a trasformare con un gesto concreto la Cultura maschilista e patriarcale di questo paese di cui Mughini mostra di essere comunicatore attivo, in virtù del suo mestiere di giornalista, che gli fornisce possibilità di entrare in tutte le case. Impedisci l'ulteriore diffondersi di un approccio pericoloso e legittimatorio degli abusi. 

Te ne saranno grati tutti coloro che hanno subito abusi dopo aver urlato più volte NO e che stanno provando a ricostruire i frammenti di una dignità spezzata. E tu sarai grato a te stesso di aver insegnato a Giampiero Mughini che un NO, vuol dire basta, non voglio, lasciami stare. E chi va avanti è uno Stupratore 

 



Oggi: Alcuni sarristi conta su di te

Alcuni sarristi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Italiani: Mughini mai più tv:chiama stupro rapporto non consenziente è 1 maiale nel posto sbagliato". Unisciti con Alcuni sarristi ed 277 sostenitori più oggi.