Assicurazione RC auto abbinata alla Patente

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Mi sono sempre chiesto perchè si paga l'assicurazione RC su ogni singolo veicolo anzichè sulla persona che li guida. Supponendo che io  possieda un'auto ed una motocicletta va da sè che è impossibile che possa guidarli contemporaneamente quindi la domanda è :

PERCHE' PAGARE UN PREMIO ASSICURATIVO ANNUALE SU 2 VEICOLI SE FISICAMEMENTE POSSO GUIDARNE 1 PER VOLTA? Anche se li usassi alternativamemnte tutti i giorni comunque non circolerei più di 6 mesi con ciascuno . 

La mia proposta è quindi la seguente: 

ABBINARE IL PREMIO RCA AL POSSESSORE DI PATENTE ANZICHE' AI VEICOLI.

I VANTAGGI: 

  • Le assicurazioni potrebbero calcolare il premio in maniera più mirata sulla "diligenza" del soggetto ed il  rispetto del codice della strada  ; basandosi su età del conducente , capacità fisiche e visive, sinistrosità , condotta di guida , multe e via dicendo "premiando" o "punendo" economicamente la correttezza o la rischiosità del "pilota" .Il concetto è simile al "bonusmalus" ma applicato alla patente.
  • Chi possiede più di un veicolo pagherà 1 sola RCA (furto e incendio saranno invece sempre legati al singolo veicolo) . Sarà probabilmente necessaria una definizione per chi possiede veicoli diversi tra loro ; ad Es: se uno possiede una citycar ,un'auto di grossa dimensione o cilindrata ed un ciclomotore il premio assicurativo sarà presumibilmente calcolato sul veicolo più "potente" o più "a rischio" se molto vecchio e non dotato di dispositivi di sicureza attiva. .
  • Gli autonoleggi sarebbero a questo punto esentati da RCA perchè già pagata dal possessore della patente e potrebbero abbassare sensibilmente le tariffe .
  • Il mercato auto e moto potrebbe avere una interessante ripresa di vendite e dare nuovo impulso all'economia generale.
  • Le assicurazioni manterrebbero i loro fatturati perchè pur perdendo alcune polizze di veicoli intestati allo stesso proprietario incasserebbero nuove polizze da chi è patentato ma non possiede veicoli (questa categoria di persone sarebbe effettivamente forse l'unica svantaggiata) e inoltre ricalcolando sulla sinistrosità della persona andrebbero sicuramente a mediare eventuali perdite.
  • Probabilmente persone MOLTO anziane o che guidano di rado , con riflessi non proprio pronti potrebbero essere stimolati a "restituire" la patente e toglieremmo dalle strade soggetti piuttosto pericolosi. E non mi venite a dire (circolando spesso sulle strade) che almeno una volta al giorno non mandate a quel paese l'imbranato di turno con un bel "machitihadatolapatente"? ...... o peggio !


Oggi: Mauro conta su di te

Mauro Ferraresi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "ISVAP: Assicurazione RC auto abbinata alla Patente". Unisciti con Mauro ed 31 sostenitori più oggi.