Io soffro, sento, amo - Gli animali sono esseri senzienti

Io soffro, sento, amo - Gli animali sono esseri senzienti

0 hanno firmato. Arriviamo a 75.000.
A 75.000 firme, questa petizione rientrerà nel 1% di quelle più firmate su Change.org Italia!
LNDC Animal Protection ha lanciato questa petizione

#IOSOFFROSENTOAMO
Firma per chiedere l’introduzione nel Codice civile di una norma che affermi che gli animali sono esseri senzienti.

Chiediamo al Governo l’introduzione nel Codice civile di una norma che affermi che gli animali sono esseri senzienti e che il Codice ne debba promuovere, garantire e difendere i diritti fondamentali quali la vita, la salute e la possibilità di vivere un'esistenza in armonia con la loro natura e nel rispetto delle loro caratteristiche etologiche.

Insieme possiamo vincere questa battaglia di civiltà. Il tuo aiuto è fondamentale, firma la petizione e condividila con tutti i tuoi contatti.

Con la modifica dell’art. 9 della Costituzione è stata introdotta, tra i principi fondamentali del nostro ordinamento, la tutela dell’ambiente, della biodiversità e degli ecosistemi e soprattutto è stata prevista una riserva di legge in base alla quale è riservata allo Stato la disciplina dei modi e delle forme di tutela degli animali.

L’inserimento degli animali in Costituzione rappresenta quindi un passo importante verso il pieno riconoscimento dei loro diritti, ma sulla base di questa riforma costituzionale è importante che venga riconosciuto, nel Codice civile, lo status di “esseri senzienti” in capo agli animali, così come previsto dal Trattato di Lisbona.

Questo riconoscimento rappresenterebbe un ulteriore passo in avanti per arrivare alla loro piena affermazione come esseri “viventi”, che - in quanto tali - non possono più essere considerati come delle “res” (cioè delle cose) ma come veri e propri soggetti di diritto ai quali, in futuro, potrà anche essere riconosciuta una forma di capacità giuridica.

Così facendo, l’affermazione della soggettività giuridica in capo agli animali comporterebbe una tutela reale da parte dell’ordinamento e non solo una normativa finalizzata a diminuirne la sofferenza. Infatti, questa differente considerazione porterebbe al riconoscimento di una serie di diritti, primo tra tutti quello alla vita, che non potrebbe essere compromesso se non in caso di effettiva necessità. In vista di questo traguardo ambizioso, quale il riconoscimento di una soggettività giuridica per gli animali, è importante che sia loro riconosciuto in tutti i settori dell’ordinamento, e non solo nel diritto penale, lo status di “esseri senzienti”.

GLI ANIMALI SOFFRONO, SENTONO, AMANO.

0 hanno firmato. Arriviamo a 75.000.
A 75.000 firme, questa petizione rientrerà nel 1% di quelle più firmate su Change.org Italia!