MANIFESTAZIONE CONTRO LA PUBBLICITÀ DI CONTENUTI OFFENSIVI ATTINENTI AL RUOLO DELLA DONNA

0 pessoa já assinou. Ajude a chegar a 100!


Vogliamo esprimere il nostro disappunto  per la mancanza assoluta di attenzione da parte dell'editoriale della rivista Insieme, che ha permesso la pubblicazione, nell'edizione 233, di battute grottesche, offensive e discriminatorie, attraverso le quali viene ridicolarizzato il ruolo sociale della donna e, oltretutto si riferisce alle donne brasiliane come "Putas".

É veramente pazzesco che, ancor oggi, anno 2018, secolo XXI, una rivista che dichiara avere come obiettivo quello di promuovere e diffondere la cultura italiana e italo brasiliana (rivista insieme, ed. 233, pag. 3) si sottometta a richiami di natura sessuale per fare battute strepitose senza alcun scopo culturale.

L'umorismo a sfondo sessuale non fa ridere una donna (dimostrato anche da indagini scientifiche) e, in una società prevalentemente femminile, come quella brasiliana, offendere l'immagine della donna e la sua dignità costituisce una mancanza di sensibilità e serietà nei confronti della violenza alle donne.

 La raffigurazione della donna molte volte viene perpetuata da ruoli stereotipati attraverso grossolane dimostrazioni di cattivo gusto (rappresentazione stereotipata delle relazioni fra i due sessi, predominio dell'uomo sulla donna, sottomissione della donna all'uomo oltre alla propensione maschile alla violenza nei confronti della donna), però le grossolane allusioni delle barzellette pubblicate dalla rivista in questione possono essere definite come discriminatorie in quanto lesive della dignità della donna.

A questo punto oltre a esprimere il nostro ripudio verso questa rivista che si permette di fare pubblicità di grossolani errori concettuali, chiediamo al proprietario e all'editoriale dell'INSIEME  di pubblicare questo nostro ripudio oltre a chiedere scusa pubblicamente  a tutte le donne attraverso tutti i media disponibili.



Hoje: patrizia está contando com você!

patrizia riga precisa do seu apoio na petição «INSIEME: MANIFESTAZIONE CONTRO LA PUBBLICITÀ DI CONTENUTI OFFENSIVI ATTINENTI AL RUOLO DELLA DONNA». Junte-se agora a patrizia e mais 37 apoiadores.