Salvini, giù le mani dagli artigiani

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Ho partecipato in questi giorni ad un convegno , era presente un Rappresentante dei VVF che ha presentato il nuovo Decreto sulla omologazione degli estintori e parlato dei cambiamenti che comporterà. Siamo tutti rimasti sconvolti, le nuove regole porteranno a chiudere il 90% delle aziende artigiane del settore, sia i produttori che i manutentori saranno destinati a soccombere alle (poche) grandi aziende che prenderanno tutto il mercato. Ci sono decine di migliaia di posti di lavoro che verranno cancellati, con la falsa promessa di maggior sicurezza per il pubblico. Di quale sicurezza si parla ? Il nostro settore annovera il minor numero di incidenti sul lavoro di tutto il settore metalmeccanico e garantisce con la sua capillarità di micro aziende ( oltre 5000) una presenza su tutto il territorio nazionale. Altro che sicurezza, si vuole accentrare tutto su pochi produttori facendo scomparire quasi 150 piccole aziende di produzione che coprono il 40/50% del fabbisogno nazionale a vantaggio di 4/5 grandi aziende che costruirebbero una filiera da loro controllata a scapito della concorrenza e con un grande aumento dei prezzi per la comunità. AIUTATECI, chiediamo una sospensione del Decreto per l’apertura di un tavolo con i piccoli artigiani, chiediamo un incontro con il Comandante del Corpo per capire se questa idea è condivisa anche dal Ministro è una seria motivazione di quanto sta accadendo. Siamo pochi, siamo piccoli, ma non ci possono togliere il diritto di lavorare. AIUTATECI vogliamo difenderci dai soprusi di chi con poche righe vuole spazzare via una categoria GRAZIE di cuore