PETIZIONE CHIUSA

Indagate sulla denuncia per evasione contro McDonald’s

Questa petizione aveva 2.482 sostenitori


Non solo panini e patatine fritte: una delle specialità di McDonald’s sarebbe l’evasione fiscale. Questo mentre i cittadini italiani onesti pagano fino all’ultimo centesimo. Ecco perché chiediamo all’Agenzia delle Entrate di aprire subito un’indagine per accertare i fatti. Chi evade deve pagare!

***

Ogni giorno milioni di cittadini italiani lavorano onestamente e pagano le tasse. Le pagano anche per qualcuno che non le paga. È un’ingiustizia che deve finire subito.

Abbiamo presentato una denuncia da più di un anno: la multinazionale McDonald’s avrebbe evaso le imposte per oltre 74 milioni di euro.

E rischia una multa di 224 milioni di euro.

In Italia si perseguita chi sbaglia la dichiarazione dei redditi anche per pochi euro.

E invece viene ignorata una denuncia che, se accertata, potrebbe far recuperare più di duecento milioni di euro alle casse pubbliche.

Come avviene spesso l’Italia è la pecora nera d’Europa.

McDonald’s potrebbe aver adottato le stesse tecniche in altri paesi.

McDonald’s nega.

Nel dubbio l’Unione Europea ha aperto un’indagine. La Francia ha aperto un’indagine. E anche la Spagna.

L’Italia invece no.

E intanto il tempo passa e stanno per scadere i termini per accertare la verità.

Se l’Agenzia delle Entrate non aprirà un’indagine entro il 31 dicembre di quest’anno perderemo altri 53 milioni di euro di possibili sanzioni.

E i cittadini onesti potrebbero subirne le conseguenze.

Chiediamo all’Agenzia delle Entrate di aprire un’inchiesta su McDonald’s subito. 

Diffondiamo questa petizione dire basta a questa ingiustizia.



Oggi: Isabella conta su di te

Isabella Borrelli ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Indagate sulla denuncia per evasione contro McDonald’s". Unisciti con Isabella ed 2.481 sostenitori più oggi.