Impediamo la chiusura del cinema ad Enna!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Nella nostra regione sono numerosi i problemi legati all'accesso all'istruzione e alla cultura: esplicativi sono gli alti tassi di dispersione e abbandono scolastici siciliani ben più alti di quelli nazionali e le numerose criticità legate ai trasporti e ai costi della scuola.

La didattica risulta essere ancora arretrata e in molti casi non tiene pienamente conto dell'importanza dei canali extrascolastici, quali cinema, libri, teatri e altri, molto importanti per la formazione collettiva e individuale di studentesse e studenti; canali, questi, peraltro depotenziati dalla recente approvazione, da parte dell'assessorato regionale, del nuovo calendario scolastico regionale, che riduce il numero di giorni (all'interno dell'anno scolastico) dedicati ad attività extracurricolari ad undici, viaggi d'istruzione inclusi.

Un duro colpo a questa grande fonte di accesso ai saperi è rinvenibile adesso nel contesto ennese, dove l'unico cinema presente in città rischia la chiusura per mancanza di partecipazione. Riteniamo che questa situazione sia più che problematica e che sia inaccettabile l'assenza di un elemento così importante, quale in cinema, all'interno della sua città, tanto per la sua valenza educativa e formativa quanto per la sua importanza come punto di aggregazione.

Nella nostra regione non vi è nemmeno una legge regionale per il diritto allo studio che garantisca a tutti di poter accedere gratuitamente agli studi e alla cultura.

Abbiamo deciso di raccogliere 5000 firme da consegnare all'Assessore Regionale all'Istruzione siciliana Roberto Lagalla affinché sia possibile intervenire per prevenire e impedire la chiusura del cinema ennese.

Inoltre, come Unione degli Studenti Sicilia rivendichiamo l'approvazione della nostra proposta di legge regionale per il diritto allo studio "I diritti non si isolano", volta alla costruzione di una scuola a misura di studente a partire dallo stanziamento di fondi da destinare al diritto allo studio, al comodato d'uso dei libri, all'accesso gratuito ai canali extrascolastici, alla gratuità nell'accesso a trasporti efficienti, alla digitalizzazione degli strumenti di apprendimento e a tutti i servizi mancanti ma necessari all'interno delle nostre scuole.

Unione degli Studenti Sicilia
Per Info: 333 386 3913; 328 076 2292



Oggi: Unione degli Studenti Sicilia conta su di te

Unione degli Studenti Sicilia ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Impediamo la chiusura del cinema ad Enna!". Unisciti con Unione degli Studenti Sicilia ed 21 sostenitori più oggi.