Giustizia x l'8 di coppe

Giustizia x l'8 di coppe

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Martina Spalice ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Per un gioco più sentito...

Bene ragazzi, quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare. Era una giornata splendida e soleggiata quando la sventurata donna in questione, Immacolata Nordino, decise di dare un senso alla propria vita: trasformarsi. Ognuno di noi cerca di emulare qualcuno, il più delle volte un personaggio famoso, un idolo, qualcuno che condivida i nostri valori e che li renda più visibili. Diffidate dalle ragazze che hanno occhi e capelli marroni e si incarnano in Kendall Jenner, qui abbiamo di più: l'incarnazione dell'otto di coppe. L'amore per la cultura partenopea è stato più forte di lei, sino a compiere un gesto estremo che (nessuno mai avrebbe detto) l'ha resa quella miniatura tanto attesa e tanto temuta soprattutto in questi giorni di festività dove il giuoco delle carte è classico rimedio ludico di ogni ritrovo di individui. Le carte napoletane sì hanno una storia molto antica, ma la storia è frutto delle azioni umane che mutano sempre le circostanze. Ebbene popolo io vi chiedo, in nome dell'amore per il giuoco che ci accomuna, in nome del progresso, di firmare questa petizione per sostituire l'otto di coppe originale con l'immagine della suddetta musa, la nostra Imma, per rimodernare solo un pezzo di quelle 40 carte. Per rendere ogni scopa, ogni 7 e mezzo, ogni briscola... un pizzico più bello

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!