I Senatori approvino subito la legge per la Cittadinanza, senza se e senza ma !

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


  Il disegno di legge sulla cittadinanza ai figli di stranieri nati e cresciuti in Italia (c.d. seconde generazioni) è ormai fermo da mesi in commissione Affari Costituzionali del Senato, in attesa che l'aula di palazzo Madama lo voti.

Oggi dopo tanti mesi di stop, il Presidente e Reggente del Partito Democratico, Matteo Orfini ha dichiarato che la legge è fondamentale e prioritaria ed è necessario votarla al più presto, anche con la fiducia, se necessario, in modo da assicurare l'approvazione definitiva della legge da parte dell'aula e la sua successiva entrata in vigore.
Se sei favorevole alla riforma sullo ius soli firma questa petizione e contribuisci a ridare dignità a migliaia di bambini nati e cresciuti in Italia che attualmente vengono trattati come italiani di serie B.
Cosa prevede la riforma ?
Per i bambini nati in Italia saranno italiani per nascita solo se i genitori hanno il permesso Ue per soggiornanti di lungo periodo. Altrimenti, come gli altri bambini non nati in Italia, ma arrivati qui entro i dodici anni, dovranno prima frequentare uno o più cicli scolastici per almeno 5 anni e, se si tratta delle elementari, concluderle positivamente.

Diverse le regole per i ragazzi arrivati in Italia entro i 18 anni di età. Potranno diventare italiani dopo sei anni di residenza regolare e dopo aver frequentato e concluso un ciclo scolastico o un percorso di istruzione e formazione professionale. In questo caso, però, non si tratterà di un diritto acquisito, ma di una “concessione”, soggetta quindi a una certa discrezionalità da parte dello Stato.
Chi nasce e cresce sul suolo del nostro paese e studia tra i banchi della scuola italiana deve essere considerato cittadino al pari di tutti gli altri, non possiamo permettere che i diritti dei bambini vengano boicottati e ostacolati. Noi tutti ed insieme possiamo mandare un segnale chiaro e forte al paese !

Per maggiori info, leggi qui: http://www.lastampa.it/2017/02/22/italia/politica/orfini-avvisa-il-governo-fiducia-sullo-ius-soli-e-basta-privatizzazioni-6MJBqCfQydkd48Ofl8eTbK/pagina.html



Oggi: Houssem conta su di te

Houssem Dalhoumi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Il Senato delle Repubblica : I Senatori approvino subito la legge per la Cittadinanza, senza se e senza ma !". Unisciti con Houssem ed 90 sostenitori più oggi.