CI DIMETTIAMO DA ITALIANI

CI DIMETTIAMO DA ITALIANI

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
dario cusani ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella

CI DIMETTIAMO DA ITALIANI

Al Signor Presidente della Repubblica Sergio Mattarella,

Ci vorremmo dimettere da cittadini italiani
perché proviamo vergogna
la sentiamo sulla pelle nella testa nelle manI

La storia si ripete
e nessuno muove un dito
non si sentono autorevoli sussulti
mentre altrove e in mare c’è chi soffre muore
e muto chiede aiuto

Come muti resteranno
i colpevoli i complici e gli ignavi
squarciati dentro dagli orribili delitti
compiuti senza affanno.

Caro Presidente,
amico del popolo italiano,
La invitiamo con tutti i sottoscrittori di questo appello,
a non firmare la legge che converte in legge il DECRETO SICUREZZA BIS o, in caso di impossibilità per obblighi Costituzionali,
La invitiamo a dichiarare che non avrebbe firmato se avesse potuto, inviando così un chiaro segnale agli Italiani che come noi condannano questa legge come incostituzionale, antidemocratica, ingiusta e disumana.
Inoltre questa legge espone l’Italia a gravi violazioni dei Trattati Europei ed Internazionali e la isola sempre più mettendo a repentaglio la credibilità delle Nostre Istituzioni e del Nostro amatissimo paese.

Firmato

Dario Cusani e Lucio Patanè

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!