Anche la Toscana chiedera’ l’abbattimento dei lupi!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


L’assessore toscano remaschi ha annunciato ai colleghi trentini che approverà una propria legge sul piano lupo !e il 4 settembre sara’ Insieme a loro a Bruxelles per incontrare la commissione agricoltura dell’europarlamento sulla gestione autonoma dei lupi e degli abbattimenti come quelle varate da Trento e Bolzano!dobbiamo dire no 

Il lupo è un animale che vive in branco, l’uccisione casuale di alcuni membri del gruppo potrebbe creare scompensi all’interno del branco stesso che rischierebbe di non riuscire ad organizzarsi per le battute di caccia, che seguono un preciso schema. Questo comporterebbe la perdita dell’equilibrio tra prede e predatori e animali come i cinghiali, anch’essi tanto odiati dall’essere umano, aumenterebbero.L’obiettivo, più che l’uccisione, dovrebbe essere l’informazione e una cultura di condivisione degli spazi tra essere umano e lupo. come: la sorveglianza del pascolo, la presenza di buoni cani da guardia di razza pastore abruzzese-maremmano, le recinzioni fisse e mobili elettrificate”. Insomma, preservando meglio il pascolo è possibile ridurre i tentativi di attacco da parte dei lupi.Dare il via libera agli abbattimenti selettivi, anche se controllati e certificati, rischia di aprire le porte ai molti bracconieri che, per catturare le loro prede, non utilizzano strumenti leciti, ma prediligono fucili, lacci e veleno.Insomma, bisogna comprendere che il lupo non è nemico dell’uomo e che la convivenza è possibile.

 
 

 

 



Oggi: Alessia conta su di te

Alessia Sapio ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Il ministro costa: Anche la Toscana chiedera’ l’abbattimento dei lupi!". Unisciti con Alessia ed 373 sostenitori più oggi.