Riportiamo Luca in convitto

Riportiamo Luca in convitto

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Gianni Morandi ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a I ragazzi del convitto

Luca è stato un educatore del servizio di foresteria del complesso scolastico di Cortina d'Ampezzo per quasi quattro mesi. In questo breve lasso di tempo si è rivelato essere il più presente, il più solidale ed il più intenzionato e volenteroso di cambiare le cose fra tutti gli altri educatori. Prendeva sul piano personale le problematiche dei ragazzi e della struttura, cercando una via di mezzo fra l'educare ed il trattare le persone da esseri umani quali sono e così facendo si è guadagnato il rispetto e l'ammirazione incondizionata da parte di tutti i convittori. 

Recentemente, mediante fredda mail da parte della direzione, è stato licenziato perché i suoi servigi non sono ritenuti più utili. In realtà dietro a questa decisione si nasconde una congiura avvenuta fra il sistema scolastico, in quanto in seguito ad un bisticcio fra lui ed un'educatrice scorretta e perennemente in torto ha fatto indispettire i suoi colleghi e molto probabilmente questa sua perseveranza non stava bene.

Ora noi del convitto siamo lasciati con un educatore presente ogni mai e con la stessa educatrice che non sa cucinare e che tratta i ragazzi come "ragazzacci da educare". A noi non sta bene. Vogliamo giustizia per Luca e dobbiamo reprimere questa nostra repressione, impedendo alla direzione di calpestarci. 

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!