NO al parco eolico off-shore nel Golfo di Manfredonia

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


La Trevi Energy SpA con istanza protocollata il 21.11.2017, ha chiesto la concessione demaniale marittima per la realizzazione di un impianto eolico off-shore a meno di sette miglia dalla costa del Golfo di Manfredonia, in cui si prevede l’installazione di 50 turbine, nonché delle opere connesse e delle infrastrutture indispensabili alla costruzione e all’esercizio dell’impianto stesso. Già nel 2007 l’azienda di Cesena aveva presentato un progetto similare per la realizzazione del parco eolico, respinto nel 2014 con parere negativo del Ministero dei Beni Culturali e di quello dell’Ambiente.

Al parco eolico in una delle zone più belle e suggestive d’Italia sono contrarie le associazioni del territorio, le quali sostengono che le turbine creerebbero inquinamento visivo e pregiudicherebbero l’avifauna. Un deciso “no” è arrivato anche dai Comuni di Vieste, Rodi Garganico, Peschici, Monte Sant’Angelo, Mattinata, Manfredonia, Zapponeta, Margherita di Savoia e Barletta. È quindi necessario unirsi alle istituzioni ed alle associazioni che stanno lottando sul territorio per ribadire tutti insieme un secco “NO” al parco eolico off-shore nel Golfo di Manfredonia. Firma anche tu!



Oggi: Ambiente e Vita Puglia conta su di te

Ambiente e Vita Puglia Onlus ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "I cittadini Pugliesi: NO alle pale eoliche a 5 stelle!". Unisciti con Ambiente e Vita Puglia ed 111 sostenitori più oggi.