"I 100 film Italiani da salvare" gratuiti come patrimonio culturale italiano

"I 100 film Italiani da salvare" gratuiti come patrimonio culturale italiano

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Giuseppe Guarrera ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Dario Franceschini (Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo) e a

Vista l'emergenza sanitaria mondiale in atto siamo costretti con sacrifici e senso di responsabilità nelle nostre abitazioni. Stiamo riscoprendo anche tanti valori culturali, avendo più tempo per leggere libri o guardare film, spesso in compagnia dei più piccoli che adesso possiamo seguire e accompagnare alla scoperta di certi capolavori artistici e letterari.

Nel 2008 in occasione della Mostra del Cinema di Venezia venne stilata da critici, storici e giornalisti di primo piano una lista: i 100 film italiani da salvare, con lo scopo di segnalare "100 pellicole che hanno cambiato la memoria collettiva del Paese tra il 1942 e il 1978" (fonte Wikipedia). All'interno di tale lista troviamo Capolavori assoluti dell'arte cinematografica italiana nei suoi anni migliori, patrimonio imprescindibile della nostra storia, che dovrebbe far parte del bagaglio culturale di ogni cittadino italiano (o addirittura europeo). 

Da Fellini a Visconti, da De Sica a Brass, passando per Pietrangeli fino a Bertolucci, l'elenco è a disposizione di tutti (qui, la pagina Wikipedia), ma purtroppo non la sua fruizione. Fra capolavori difficili da reperire, troppe piattaforme a pagamento che possono offrire solo una piccola parte, e in alcuni casi assenza totale della versione digitale o in qualità restaurata godibile, questo immenso patrimonio rimane conosciuto da pochi fortunati nella sua interezza.

Propongo questa petizione affinché i film di tale lista siano resi fruibili gratuitamente su internet nella migliore qualità possibile sfruttando il servizio pubblico e la sua piattaforma streaming RaiPlay.

perciò lancio la petizione interpellando e chiedendo un riscontro a:

Dario Francescini, Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo.

Marcello Foa, Presidente della RAI.

Marco Bellocchio e Gian Luca Farinelli, in qualità rispettivamente di presidente e direttore della Cineteca di Bologna.

Spero con questa petizione di arrivare alle vostre orecchie e poter quanto prima poter godere della visione di questo riassuntivo quanto gigantesco patrimonio culturale italiano.

Distinti saluti.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!