Semafori: giallo (anche) prima del verde.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


In molti altri stati è una realtà da sempre, probabilmente fin dall’invenzione del semaforo: il giallo scatta sia prima del rosso sia prima del verde. E la modifica alle luci del semaforo era stata scritta nell’atto S 3358 in discussione al Senato recante “Modifiche al Codice della strada di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, numero 285, in materia di regolazione semaforica”.

Il giallo prima del verde porterebbe ad una riduzione delle emissioni inquinanti delle auto, soprattutto se dotate della tecnologia start&stop sempre più presente nei nuovi veicoli; l’automobilista verrebbe avvertito che sta per scattare il verde e potrebbe riavviare il motore per tempo. Inoltre, si metterebbe in allerta qualche automobilista non molto reattivo alla luce verde.

Si propone di inserire un tempo in più nella successione dei tempi delle luci semaforiche che serva ad avvertire l’automobilista dell’imminente partenza; si intende quindi aggiungere la sequenza del rosso e del giallo insieme, con funzione di avvertimento: "forza caro, ingrana la prima!".



Oggi: Marco conta su di te

Marco Muggiani ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Graziano Delrio: Semafori: giallo (anche) prima del verde.". Unisciti con Marco ed 32 sostenitori più oggi.