Liberiamo i Quattro Mori e salviamo il Porto Mediceo di Livorno

0 hanno firmato. Arriviamo a 10.000.


Il 30 settembre 2018, il Porto Mediceo di Livorno dovrà essere abbandonato per fare posto a un Marina.

Non è giusto.

Il Porto Mediceo merita di essere conservato e valorizzato seguendo le sue tradizioni e non solo (ma anche) lo spirito di chi intende sfruttarne a fondo le potenzialità economiche.

Chi arriva a Livorno dal mare trova una statua in cui il Granduca Ferdinando I sovrasta quattro mori in catene. È l’eco del conflitto religioso e morale che ha generato questa città attraverso un atto di clemenza e il miraggio di un luogo aperto a ogni confessione, in cui venisse meno il principio per cui ogni principe poteva imporre la sua religione ai propri sudditi, che all’epoca era considerato diritto naturale.

L’idea che un Marina fondato esclusivamente sulla libertà d’iniziativa economica del soggetto attuatore possa essere il futuro del Porto Mediceo non è una idea nuova. È lo strumento con cui una classe politica ha cercato di compensare una crisi economica e finanziaria causata dallo sventato spirito d’avventura di alcuni suoi membri alla fine degli anni novanta.

L’idea nuova sarebbe, invece, una pluralità di destinazioni fondate sul reciproco rispetto e in cui sia valorizzata l’identità culturale di ciascuno e la funzione sociale delle realtà che da tempo immemorabile sono collocate nel Porto Mediceo.

Un modo per liberare – dopo cinque secoli – i Quattro Mori.

Firma questa petizione per sostenere la sopravvivenza del Porto Mediceo. 

                



Oggi: Gian conta su di te

Gian Conti ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "@graziano_delrio :Liberiamo i Quattro Mori e salviamo il Porto Mediceo di Livorno". Unisciti con Gian ed 8.543 sostenitori più oggi.