Prorogare l'orario di prova all'aperto dei cori amatoriali oltre le 22:00

Prorogare l'orario di prova all'aperto dei cori amatoriali oltre le 22:00

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Alma Pisarum APS ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Governo e a

La coralità nel suo complesso è un mondo che produce senso di collettività forte e inclinazione al rispetto delle regole, all'armonizzazione dei rapporti interpersonali e alla collegialità. Oltre naturalmente al suo straordinario lavoro di promozione culturale e sociale, sia attraverso l'espressione musicale, sia attraverso la partecipazione alla vita delle comunità, sia mediante l'istituzione di eventi ad hoc.

La cultura della legalità è sempre stata nelle corde di questo universo in cui l'«hic-et-nunc» canoro favorisce l'humus migliore per l'incontro e lo scambio intergenerazionale, per il dialogo fra polarità individuali molto differenti, alimentando la «biodiversità umana» e la solidarietà, in una dimensione artistica sociale in cui la partitura si trasforma in una formula magica ed il fluire delle voci uno straordinario incantesimo.

Per la loro stessa sopravvivenza e per la missione che appartiene loro, i complessi corali invocano la possibilità di eccedere il canonico orario di coprifuoco fissato per le 22:00 di un'ora (alle 23:00) con la possibilità di rientro dei propri cantori entro le 24:00 (per i più distanti).

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!