Sospensione costi bancomat per esercenti allo scopo di arginare il contagio da coronavirus

Sospensione costi bancomat per esercenti allo scopo di arginare il contagio da coronavirus

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Giacomo Montecchi ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Governo Italiano

Per arginare il contagio da coronavirus si richiede al governo italiano che le spese di tenuta bancomat, sostenute dagli esercenti, siano sospese o rimborsate, così da incentivare l'utilizzo delle carte e limitare l'uso del contante, sopratutto di basso taglio, per un periodo di tempo sufficiente ad arginare il contagio. Non è certo quanto sopravviva il virus sulle superfici, ma anche se fosse per un periodo limitato, questa misura limiterebbe l'uso frequente del denaro, in particolar modo quello delle monete, che frequentemente passano da una mano all'altra, durante lo stesso giorno, viaggiando anche per chilometri.
I soldi, ricordiamoci, sono forse l'oggetto più diffuso ed usato da tutti. Inoltre, l'economia generale ne trarrebbe solo vantaggio, consentendo ai piccoli esercenti un buon risparmio in un momento così critico per tutti.
Questa misura a pioggia permetterà di acquistare senza costi aggiuntivi anche un solo caffè.
Ricapitolando su quanto detto, questa forma preventiva aiuterebbe ad arginare il contagio, sosterrebbe l'economia (sopratutto delle aziende più piccole ed in difficoltà) e diminuirebbe il " nero " . Questa misura, dibattuta tempo fa, si è rivelata di difficile applicazione in modo permanente, ma ciò che viene sottolineato e richiesto con questa petizione è la possibilità di renderla effettiva per un lasso di tempo limitato, rendendola finanziabile in modo concreto.
Probabilmente non verrà risolto ne' il problema economico, ne' il contagio, ma, senza ombra di dubbio, consentirà di aiutare l'uno e l'altro e nel suo piccolo porterà ad un cambiamento qualitativo della situazione, che stiamo attualmente vivendo.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!