PETIZIONE CHIUSA

Fermiamo la pedofilia, crimine contro l'Umanità!

Questa petizione aveva 285 sostenitori


Ogni anno 220 milioni di minori subiscono abusi e violenze sessuali nel mondo (dati Onu), 3 milioni di piccoli schiavi sono sfruttati nella prostituzione, dilaga la pedofilia on-line per un giro d'affari da 100 miliardi di dollari l’anno sulla pelle degli innocenti, nel silenzio e nell'indifferenza dei mass-media, salvo qualche eccezione (fonte: http://www.avvenire.it/Cronaca/Pagine/dossier-pedofilia-bellaspiga.aspx). Sapere che sul web ci sono milioni di mostri in agguato dovrebbe preoccupare l'intera società, perchè si tratta di persone pericolose che non solo alimentano un turpe mercato ma che sono potenzialmente in grado di compiere crimini non solo virtuali ma reali. Chiediamo al Governo Italiano di prendere maggiore coscienza delle dimensioni e della gravità del fenomeno e di farsi promotore di una iniziativa forte presso il Parlamento Europeo e l'ONU affinchè nella lotta a questo autentico crimine contro l'Umanità vengano messe in campo risorse paragonabili a quelle che vengono impiegate nella lotta alla droga o al terrorismo. Servono maggiori controlli, maggiore cooperazione internazionale fra i servizi di intelligence, più mezzi e potere per le forze dell'ordine, leggi più severe e condanne rapide, certe ed esemplari per stroncare questo infame traffico che prospera grazie al silenzio e all'indifferenza che diventano complicità!



Oggi: Luca conta su di te

Luca Salvi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Governo Italiano, Parlamento europeo, ONU: Fermiamo la pedofilia, crimine contro l'Umanità!". Unisciti con Luca ed 284 sostenitori più oggi.