PETIZIONE CHIUSA

Nuova edilizia zero

Questa petizione aveva 78 sostenitori


L'Italia è stata ed è devastata da costruzioni, condomini, seconde case, capannoni , villette a schiera e quant'altro. Tutto questo cemento corrompe e devasta l'armonia del paesaggio italiano . Sarebbe il caso che il governo attui un piano x per bloccare la nuova edilizia privata , permettendo ed incentivando le ristrutturazioni dell'esistente con criteri estetici e funzionali definiti dai piani regolatori regionali. Togliamo il potere decisionale agli uffici tecnici dei comuni, centri di abusi e di corruttele, e riconvertiamo gli orrori edilizi in edilizia progettata per migliorare il paesaggio e renderlo più vivibile. Diciamo basta a nuove costruzioni, ce ne sono già troppe, ma pensiamo a riqualificare il ns.ambiente dove viviamo. Forse sarebbe anche il modo migliore x rilanciare l'edilizia con un piano nazionale di ricostruzione , come nel dopoguerra evitando gli errori di allora.


Oggi: NAZARIO conta su di te

NAZARIO RONCO ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Governo Italiano: Nuova edilizia zero". Unisciti con NAZARIO ed 77 sostenitori più oggi.