VOGLIAMO Facebook E Google IN PIEMONTESE - VOROMA Facebook E Google AN PIEMONTÈIS

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Da tempo, sia Facebook che Google hanno implementato i loro servizi aggiungendo lingue locali ( Gallese, Sardo, Catalano, ecc ecc ), dimostrando una attenzione verso le minoranze linguistiche. Purtroppo c'è una lacuna per quanto riguarda il Piemontese, una lingua vera e propria riconosciuta dall'UNESCO ma odiata dai governanti e politici italialiani, a parte una legge all'acqua di rose della Regione Piemonte e alcune pagine istituzionali di Comune e Regione redatte in Piemontese. Molti iscritti a Facebook hanno già scritto a facebook utilizzando il link dedicato Richiesta per facebook in Piemontese ma fanno orecchie da mercante. Anche Google nel sevizio traduzione "Google traduttore" inserisce lingue e idiomi sconosciuti e invece una lingua parlata da milioni di persone nel mondo come il Piemontese viene dimenticata e già la cosa è stata segnalata sul servizio Google dedicato alla comunità dei traduttori da molti traduttori piemontese che si sono iscritti a questa pagina Traduttori Google  . Occorre quindi unirci Piemontesi  ( di nascita o per scelta o per amore ) di ogni dove, sia che siate nati o amiate la lingua piemontese indipendentemente dalla vostra nascita, provenienza, religione. Firmiamo in tanti.



Oggi: Claudio conta su di te

Claudio Bertoni ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "GOOGLE E FACEBOOK: VOGLIAMO FACEBOOK E GOOGLE IN PIEMONTESE - VOROMA FACEBOOK E GOOGLE AN PIEMONTÈIS". Unisciti con Claudio ed 96 sostenitori più oggi.