CONTRO LO SMANTELLAMENTO AREA VERDE A FAVORE DI FONDAZIONE PRIVATA

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Scriviamo in rappresentanza di un numeroso gruppo di residenti in una zona di Milano compresa tra Via dei Ciclamini e Via delle Mimose, Municipio 6. Tra queste due vie si trova una piccola ma graziosa area verde molto frequentata, ben piantumata, con illuminazione e sentieri di recente realizzazione.

Il 15 luglio 2019 il Consiglio di Zona 6, senza aver informato in maniera adeguata i residenti, ha deliberato l’assegnazione di una quota consistente di verde pubblico a favore di una struttura privata, la Fondazione Biffi, che intende ampliare la RSA edificando. L’area è oggetto di PERMUTA tra il Comune e la Fondazione.

Vorremmo subito chiarire con fermezza che non siamo contrari a strutture in favore di fasce deboli come anziani o malati, ma non capiamo davvero perché il Municipio 6 e il Comune abbiano "dato in pasto" un'area verde decennale e apprezzata, con superficialità e ignorando noi residenti.

Alla luce delle direttive europee riguardo al consumo di suolo e ai recenti accordi e protocolli che il Comune ha varato e firmato per combattere il cambiamento climatico, ci chiediamo fin dove ci si voglia spingere prima di comprendere l’importanza delle aree verdi urbane, che non solo abbelliscono e arricchiscono in modo considerevole il quartiere e costituiscono luoghi di aggregazione, ma sono vere e proprie oasi per persone e animali, aumentando di fatto il benessere della comunità circostante.