VOGLIAMO PIU' TAMPONI!

VOGLIAMO PIU' TAMPONI!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Daniele Crudeli ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Mario Draghi (Presidente del Consiglio dei Ministri) e a

A 2 mesi e mezzo dal primo caso italiano di Covid-19, a 3 mesi e mezzo dall'annuncio al mondo da parte della Cina, l'Italia ancora non dispone di mezzi adeguati di Sorveglianza Territoriale per controllare l'epidemia nella cosiddetta "Fase 2".
Mancando un monitoraggio veloce ed efficiente, il rischio è di un ritorno a restrizioni in alcune aree del paese, che sarebbero molto deleterie per un'economia che ha perso colpi al ritmo di più di 1 miliardo di euro al giorno.

Non possiamo permetterci di fallire ancora.
I paesi che sono riusciti a controllare l'epidemia, senza uccidere l'economia, esistono, e abbiamo esempi di approccio adeguato anche nella nostra nazione.

Quindi chiediamo di attuare quanto prima TUTTO IL POSSIBILE per:
1) Incrementare il numero di tamponi (e relativa capacità di analisi), mobilitando anche laboratori di ricerca e loro tecnici.
2) Assumere e formare quanto prima il personale necessario alle indagini dettagliate sulle infezioni, ovvero il tracciamento, e all'assistenza dei contagiati o presunti tali.
3) Stipulare accordi con albergatori e proprietari di strutture ricettive per poter effettuare un'isolamento efficace degli infettati.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!