NOAICONTATTINOAICONTAGI

NOAICONTATTINOAICONTAGI

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Sveva Sveva ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Mario Draghi (Presidente del Consiglio dei Ministri) e a

Egregio Sig. Presidente in questi giorni di smarrimento  e di paura noi tutti  lavoratori, imprenditori e dipendenti, di qualsiasi settore, abbiamo diritto a restare in casa contando sul vostro aiuto morale ed economico. In questo momento, drammatico e complesso, per il nostro paese non è possibile ammettere distinzioni. IO RESTO A CASA, serve a combattere questo virus, serve a farci sentire uniti.  Uguaglianza e unità possono aiutarci. L’unione fa la forza. Dobbiamo  restare tutti in casa per la nostra salute, per i nostri cari,  per combattere e vincere ricompensando  gli sforzi fatti dal settore sanitario e quelli di coloro che lavorano  incessantemente per porre fine a tutto questo. Tutti a casa per 15/20 giorni perché tutto questo sia possibile, per avere in tempi celeri una risoluzione e tornare ad essere ciò che siamo sempre stati, L’Italia il paese delle meraviglie. Insieme possiamo farcela.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!