STOP ALLA FATTURAZIONE ELETTRONICA FRA PRIVATI

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Al Presidente del Consiglio

Al Ministro dell'Economia e delle Finanze

  • Oggetto: PETIZIONE PUBBLICA PER LA SOSPENSIONE DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA FRA PRIVATI. 

Quali sottoscrittori della presente petizione pubblica 

CHIEDIAMO LA SOSPENSIONE IMMEDIATA DELL'OBBLIGO DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA FRA PRIVATI.

Dal 1° di Gennaio 2019 è diventato obbligatorio il rilascio della fatturazione elettronica fra privati, ovvero per tutti i possessori di partita IVA. Parliamo di oltre 6 milioni di soggetti, la maggior parte con il titolare come unico soggetto.

Questa nuova forma di burocrazia crea enormi danni economici a milioni di piccole e medie imprese e ai possessori di partita IVA, crea ritardi nei pagamenti, errori nella fatturazione e mette in ginocchio migliaia di aziende che non si possono permettere un costo burocratico così rilevante.

Aldilà dei costi già sostenuti da milioni di aziende nel dotarsi, direttamente o indirettamente, di un applicativo in grado di emettere le fatture elettroniche, il nuovo obbligo è una vera tassa nascosta nei confronti di tutte le aziende italiane senza che vi sia un reale beneficio.

Chi intende evadere la fattura non la emette, cartacea o elettronica!

Intere aree del paese, soprattutto quelle rurali e montane, hanno significativi problemi di connessione alla rete che rende impossibile o estremamente difficoltoso emettere le fatture.

Queste sono solo alcune delle criticità della fatturazione obbligatoria dal 1/1/2019 fra privati. Le novità fiscali vanno introdotte non andando a pesare su imprese e contribuenti.

Perciò ribadiamo la necessità immediata DI SOSPENDERE L’OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA.

In fede 

GIAN LUCA VIGNALE,

MARCO BOTTA


Vuoi condividere questa petizione?