STOP ai tamponi per i bambini asintomatici

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


L'uso dei tamponi test per la positività al Coronavirus19 come condizione necessaria alla riammissione dei bambini a scuola, a seguito di quarantena preventiva, a causa della crescente complessità logistica delle operazioni, della incertezza implicita nel risultato, della problematica tempestività, della traumaticità non tanto e non solo tecnica quanto psicologica (medicalizzazione ossessiva), degli enormi costi sostenuti dal servizio sanitario (con impiego di risorse meglio spendibili su fronte dell'emergenza operativa) comporta un dubbio equilibrio tra vantaggi e svantaggi.

Inoltre, ogni bambino "prossimo" a un caso positivo viene attualmente tenuto in isolamento volontario per 15 giorni dall'ultimo contatto (o meglio, dall'utima prossimità) con il compagno di classe positivo, periodo sufficiente per avere una ragionevole certezza che la malattia non si è sviluppata o, se si è sviluppata asintomaticamente, si è risolta. Resterebbero invariati gli obblighi di tampone in caso di febbre manifestatasi nel frattempo, su indicazione del pediatra.

A queste condizioni chiedo quindi che sia ABOLITO l'obbligo automatico di tampone per i bambini sottoposti a quarantena preventiva di 15gg e che durante i 15 giorni non hanno sviluppato la malattia.