Sospensione rate di credito al consumo

Sospensione rate di credito al consumo

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Alessandro Parise ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Mario Draghi (Presidente del Consiglio dei Ministri) e a

In seguito al Decreto "Cura Italia" non è stato preso nessun provvedimento ad hoc sulla possibile sospensione delle rate di credito al consumo. Dobbiamo impedire che gli istituti di finanziamento possano continuare a prelevare somme  che possano prosciugare i conti correnti degli italiani in una situazione già ampiante difficile e che ancora non ha un limite se non fittizio per la ripresa effettiva delle attività economiche. Non possiamo rinviare un problematica che riguarda la maggioranza degli italiani. Solo nel 2019 c'è stato una aumento del 7% dei piccoli prestiti alimentando un mercato del credito al consumo che vale circa 75 miliardi (dati Osservatorio Findomestic- Prometeia 2019). In un momento di crisi economica evidente, in cui si chiede uno sforzo di rimanere a casa per la salute degli italiani e del mondo intero, non si può pensare di caricare di un peso così importante le tasche della popolazione. Bisogna intervenire dall'alto per garantire a tutti la sopravvivenza. 

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!