Salviamo la Sardegna

Salviamo la Sardegna

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Anna Carla Palmas ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Mario Draghi (Presidente del Consiglio dei Ministri) e a

SARDEGNA: CHIUDIAMO PORTI ED AEROPORTI E VARIAMO MISURE STRAORDINARIE PER AIUTARE LE IMPRESE ED I LAVORATORI AUTONOMII  termoscanner non servono a nulla. Per arginare il coronavirus in Sardegna occorre un giro di vite su porti e aeroporti, con la quarantena per tutti i passeggeri in arrivo. Va bene chiudere la Lombardia per non far uscire il virus dalle regioni colpite e per non diffonderlo, ma a questo punto chiudiamo la Sardegna per non farlo entrare. Per un volta il fatto di essere un’isola può tradursi in un vantaggio rispetto ad altre Regioni. Quasi tutti i casi finora verificatisi nel nostro territorio non sono nati qui, ma derivano da un arrivo via mare o in aereo. E’ contraddittorio chiudere le scuole e poi ‘importare’ il virus. Sarebbe dovuto succedere prima, ma essendo ancora oggi la Sardegna una Regione non ‘cluster’ si può inseguire l’obiettivo di essere un’isola libera dal coronavirus. E’ questa anche l’unica via

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!