Richiesta di licenziamento e/o dimissioni del Comitato Tecnico Scientifico italiano

Richiesta di licenziamento e/o dimissioni del Comitato Tecnico Scientifico italiano

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Rocco Rizzello ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Mario Draghi (Presidente del Consiglio dei Ministri) e a

Ancora una volta a distanza di mesi dal lockdown il Comitato Tecnico Scientifico italiano dimostra assoluta inefficienza e mancanza di qualsivoglia sensibilità. Aver annullato la possibilità di riempimento dei treni al 100% come gli aerei ha repentinamente gettato discredito sui nostri trasporti con danni economici rilevantissimi che si sommano alla gravissima decisione di istituire una zona rossa in tutta Italia allorquando era assolutamente evidente che sarebbe bastato porre in lockdown esclusivamente alcune regioni del nord Italia lasciando al resto d'Italia la possibilità di continuare a lavorare e produrre. Ancora ad oggi nonostante i proclami di catastrofi incombenti nel centro - sud Italia i risultati giornalieri smentiscono clamorosamente questo comitato. Non si comprende il senso di aver bloccato tutti gli sports e non aver fatto entrare gente allo stadio nel mentre si autorizzano le discoteche ed i concerti. In altre parole, in attesa che siano resi pubblici i verbali del periodo del lockdown che il CTS intende tenere segreti, l'Italia è fatta oggetto di decisioni scellerate e contraddittorie. Mandate a casa i componenti di questa Commissione!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!