LAMPEDUSA #COVID19 #IMMIGRAZIONE

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Lampedusa, punto di approdo per decine di migliaia di persone, è sempre stata protagonista di un fenomeno epocale quale quello della immigrazione.
Vista l'emergenza mondiale COVID-19, a seguire una serie di richieste che una volta sottoscritte dalla popolazione e da coloro i quali vorranno aderire, dovranno essere inviate alle autorità competenti per la risoluzione dei problemi che purtroppo si stanno vivendo a Lampedusa.

Punto 1: Predisporre in tempi brevi l'utilizzo di una nave ospedale militare o civile da mantenere nelle immediate vicinanze dell'isola di Lampedusa per accogliere i migranti che arrivano.

Punto 2: Predisporre la presenza sull'isola di un numero congruo di motovedette di altura per trasferire gruppi di migranti che arrivano, nel più breve tempo possibile in altre località che possano garantire l'assistenza sanitaria adeguata nel rispetto della dignità umana.


Enti e persone proponenti:
Tony Colapinto,
Associazione Imprese Isole Pelagie,
Federalberghi Isole Pelagie Lampedusa e Linosa,
Viaggi in Cantiere,
Consorzio Turistico Balneare Isole Pelagie