Concessione di far visita ai nostri cari al di fuori delle regioni di appartenenza.

Concessione di far visita ai nostri cari al di fuori delle regioni di appartenenza.

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Carlo De Donno ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Mario Draghi (Presidente del Consiglio dei Ministri) e a

In questi giorni ci è stato concesso di rivedere i nostri cari partner all'interno delle proprie regioni di appartenenza ma c'è chi come me non ne ha avuto la possibilità in quanto il proprio partner vive a più di 300km di distanza e non lo vede da tempo. Quindi vorrei chiedere per il 18 maggio la riapertura delle regioni per congiunti(tra cui fidanzati) e parenti almeno con un limite di tempo massimo per darci la possibilità di stare un po' di tempo con loro. Sono state concesse cose assurde come la riapertura degli allenamenti per sport di squadra di cui se ne può fare a meno. Detto ciò vorrei chiedere che ci sia concesso il diritto per noi essenziale di rivedere i nostri cari affetti anche al di fuori delle regione almeno per un limite di tempo massimo. 

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!